BLOGGER TEMPLATES AND TWITTER BACKGROUNDS »

About Me

La mia foto
Devi combattere contro il mostro. Devi combattere.

giovedì 5 novembre 2009

La tua migliore amica.


La tua migliore amica, quella che hai conosciuto per caso, quella a cui hai regalato superficialmente un ciondolo, crocifisso, quel ciondolo che ti aveva cambiata, che cresceva ben custodito nel tuo petto, quello a cui tenevi tanto. ''Tienilo tu''.
Tu amica mia, che sei sulla mia stessa barca. Bambina fragile, bambina matura, bambina che vuole farla finita. Ci provi, saperlo mi fa disperare, piangere lacrime salate che bruciano immensamente, ragazzina fortunata perchè anche ingozzandosi di farmaci no, non ci riesce. E ci vuole riprovare, e viene fermata ancora. Mi volevi abbandonare, eh? Bell'amica. Bambina che si tinge i capelli di nero, devo ammettere che sei bellissima così. Bambina che mi conosce troppo, conosce le mie paure, i miei mali, il mio male, e lo vive sulla sua pelle. DCA fissati anche nella sua testa, intrappolati nelle parti piu segrete e invisibili. Bambina che ha fame, fame di vita.

6 commenti:

A. ha detto...

Ti sono vicina, ti basta, forse no..
Però sappilo.
Ti voglio bene.

CONTRA ha detto...

Non ho ancora visto la richiesta su msn, comunque se per caso mi avessi gia aggiunto vuol dire ke msn fa il birbante..in caso basta che ti aggiungo io^^

Ti sono vicina.

Queste due foto mi colpiscono.
Sai per caso di chi sono?
Sono appassionata [è dir poco] di fotografia..Mi interesserebbe saperlo.

Grazie comunque di esser passata e aver risposto^^

un abbraccio

Alice and my world ha detto...

iO e Alice:
IMMAGINI CHE PARLANO.
PAROLE CHE SUSCITANO IMMAGINI.

Io e alice...Bambine in nerO

Le_noire ha detto...

cavolo che post forte.
hai proprio ragine..fame di vita.
un bacio.

Michiamomari, e ha detto...

si, ma cosa vuol dire esattamente, questo post..? se è letterale, è quanto di più triste.. perché due amiche dovrebbero sapersi aiutare a vicenda e questo nn è mai possibile se si fa a gara a sprofondare..
Tu hai scritto "Ho pensato a me, ho pensato a questo mondo,esclusivamente i DCA adesso sono il mio mondo, e son arrivata al pressupposto che non potevo essere felice per quell'affermazione. Io ho sempre cercato l'esagerazione, cerco tutt'ora l'esagerata magrezza, la quota piu bassa che si possa raggiungere"... ma scusa, l' "esagerazione" è tutto e il contrario di tutto... anche l'ARTE è esagerazione, anche l'AMORE è esagerazione, la VITA stessa è esagerazione.. e tra tutte le esagerazioni del mondo tu vai a scegliere proprio "l'esagerata magrezza"..? ma nn ti sembra un po' poco, per una che cerca l' "esagerazione"? nn ti sembra di mirare proprio in basso? GUARDA tutto questo dal di fuori: nn ti sembra che dovresti volere di PIU'? parli come se ti muovesse una spinta artistica.. ma i grandi artisti hanno anche grandi svolte che lasciano segni.. Picasso nn ha avuto solo il periodo blu, o rosa... e ogni volta è un salto più in alto - il passato si supera perché ha conduce sempre a nuove metamorfosi. Quel pensiero che hai fatto, di negare un'emozione con un assioma così robotico e vuoto.. "son arrivata al pressupposto che non potevo essere felice per quell'affermazione" invece è un tornare indietro, scappando come un topolino. Se in te c'è arte, nn soffocarla così.

LoveToBeBones ha detto...

mangia allora, mangiala la vita. A morsi pieni. Perchè finirà prima che te ne rendi conto.
E non è giusto.